Le pagelle del 2022 – Rhove

Nelle “pagelle del 2022” si commenta e si valuta da 1 a 10 il percorso effettuato da un rapper italiano quest’anno. Oggi si parla di Rhove.

Artista: Rhove

Voto: 8,5

La pagella:

Pagellone del 2022: nell’episodio che coincide con la Vigilia di Natale non si può che aprire un capitolo speciale, quello sulla grande sorpresa di questi mesi, Rhove, il classe 2001 che ha importato nel nostro paese la tradizione afro-trap della scuola marsigliese di Jul, al punto da concludere l’anno con una doppia collaborazione con il francese e un featuring con la stella spagnola Morad, portavoce della sua stessa famiglia musicale.

Parlando di 2022 di Rhove, non si può che partire da Shakerando, il suo singolo da quasi 100 milioni di streaming che ha fatto esplodere i club italiani e che ha dimostrato freschezza, doti da hitmaker e un’estetica del tutto nuova. Il rapper di Rho, infatti, è un eroe in un mondo di antieroi e il suo verso-manifesto è “Sport adrenalinici sono la mia droga, non faccio uso di droghe”, che fotografa la sua morale in modo esemplare. Rhove è energia, è visione ed è positività.

In questo momento della sua carriera, però, Rhove è ancora un rapper acerbo, dal fiuto per le hit e per le melodie vincenti, ma anche dalla tecnica estremamente limitata e dalla musica troppo influenzata dallo stile marsigliese. Molto spesso i suoi testi, infatti, sono difficili da decifrare e questo ne indebolidsce il contenuto e gli stessi messaggi che si elogiavano in precedenza.

Tuttavia, il suo 2022 è stato un anno brillante, che ha visto la pubblicazione di Shakerando e, inoltre, della ancora più esaltante Cancelo, oltre che dell’EP Provinciale, che ha mostrato buone idee e accenni di versatilità con i brani La Haine e Bebè e con la hit Compliquè. Soprattutto, è stato la prova incontestabile che non poteva esserci interprete migliore per lo stile afro-marsigliese che sta unendo l’Europa (questo è il titolo della sua traccia con Jul, Morad e Elai).

Il 2022 di Rhove, dunque, è stato un anno esplosivo e innovativo, di numeri entusiasmanti ma soprattutto di idee chiare e ben sviluppate. Allo stesso tempo, però, la fotografia del suo anno racconta un rapper che deve ancora crescere in termini di tecnica, di vocabolario, di versatilità e anche di maturità.

Dunque, il voto ai suoi dodici mesi è un brillante 8,5, ma ci si aspetta un suo netto miglioramento nei prossimi anni, perché il suo potenziale è davvero importante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close