Sex Festival: l’amore carnale descritto da VillaBanks


VillaBanks, piaccia o non piaccia, è un’artista a sé sestante dalla scena e che ha uno stile e un marchio di fabbrica ben riconoscibili. Mischia un linguaggio esageratamente pornografico con immagini crude a sfalzi di metrica su sonorità spagnoleggianti che rendono in qualche modo la sua musica unica.

Il suo momento di maggior hype è stato riscontrato dopo l’album precedente a “Sex Festival” grazie ovviamente alla hit “Rompo“, ma in generale tutti i brani vennero apprezzati dal grande pubblico.

Ormai il personaggio pensavamo di averlo inquadrato: classico idolo delle ragazze adolescenti che durante l’anno è un po’ in penombra per poi avere il suo successo con le hit estive a sfondo amoroso o sessuale. Però se si ascolta l’ultimo disco senza pregiudizi si può notare una sfaccettatura completamente nuova di Villabanks, almeno dal punto di vista sonoro.

Il periodo di uscita del progetto poteva effettivamente darci un indizio sulla possibile svolta artistica. Settembre è sempre stato un mese significativo musicalmente parlando. La classifica inizia finalmente a svuotarsi dei tormentoni estivi e gli artisti che stanno fuori da queste dinamiche ritornano con nuovi brani. Il rapper ha fatto esattamente un album “di fine estate”, chiudendo gli occhi ci si può immergere nel suo mood che dà perlopiù vibes malinconiche ma allo stesso tempo leggere.

I testi bene o male sono quelli e anche se non sono liriche di dantesca memoria, è giusto che siano rimasti invariati. In questo modo, la sua coerenza artistica e la sua espressività possono trarne giovamento, nel suo caso il linguaggio e la sua attitudine hanno creato il marchio Villabanks.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close