“Questo è un segnale della strada che sto intraprendendo” – Vale Lambo presenta “FUFU”

Il mese di gennaio ha visto una grande uscita come quella del Mixtape “We the squad Vol 1” di SLF. E proprio un membro del collettivo, ossia Vale Lambo, nella notte del 4 marzo ha rilasciato il suo nuovo singolo “FUFU”.
Abbiamo avuto modo di partecipare ad una round table per porgli qualche domanda e queste sono state le risposte di Vale Lambo.

Articolo realizzato da Mariano Fasulo:

D: Negli ultimi anni si è potuto notare come la wave napoletana si sia avvicinata molto alla wave americana. Secondo te è uno step che appartiene solo alla musica partenopea o a quella italiana in generale?

Vale Lambo: Secondo me è uno step in generale della musica italiana, non solo noi ci rifacciamo all’America. In questo senso vedo anche i ragazzi di Milano aperti al seguire questa wave. In generale anche la musica europea come la drill londinese, per dire. Noi della SLF ci siamo rifatti da sempre alla musica americana anche se il mio stile che va molto sul melodico riporta molto allo stile francese. Ma l’America è sempre un punto di riferimento.

Domanda di Raphaolic: Circa due anni fa è uscito il tuo singolo “Abbracciami’ che ha anticipato il tuo secondo album. Possiamo captare qualche segnale per l’uscita di un nuovo album nei prossimi mesi anticipato proprio da “FUFU”?

Vale Lambo: Diciamo di sì. Sto lavorando al disco anche se non so quando uscirà. Sto ancora ultimando delle cose e sto aggiungendo ancora dei pezzi perché sto scrivendo tantissimo e devo fare un’attenta selezione. I singoli che sto realizzando come “WEOM” e “FUFU” sono segnali del percorso che sto intraprendendo. Mi annoio facilmente e quindi ho bisogno di fare sempre cose nuove. Ora mi sto divertendo in questo modo anche se nel disco ci sono anche dei pezzi pensati.

Domanda di Raphaolic: Come è nata la collaborazione con gli Slings?

Vale Lambo: Ero in studio con Niko e avevamo questo pezzo che si ispirava un po’ al sound di Memphis. Eravamo su tiktok e notammo che in ogni video c’era una loro canzone e ho deciso di contattarli in DM. Gli ho fatto i complimenti per il pezzo e gli abbiamo mandato questa canzone su cui secondo me ci stavano benissimo. Entro 24 ore lo hanno rimandato indietro già finito. Il titolo “FUFU” nasce dal fatto che è uno slang che utilizzano anche loro e che si utilizza a Chicago.

D: In cosa secondo te il mondo musicale di Memphis, che hai citato prima, è simile a quello di Napoli?

Vale Lambo: Loro come noi vengono dalla strada e parlano di strada. Sono molto istintivi nel produrre musica. Non sono borghesi come possono essere dalle parti di New York. Fanno musica e successo rimanendo attaccati alle loro radici.

D: Memphis e Napoli sono entrambi al sud delle rispettive nazioni. Cosa hanno in comune le due città?

Vale Lambo: Io penso che lo slang è una cosa che sicuramente abbiamo in comune. Come anche lo stile di vita, la passione per le macchine. Hanno una mentalità molto simile alla nostra. Anche se son poveri hanno sempre il sorriso stampato in faccia.

D: Il tuo ultimo album “Come il mare” traeva ispirazione dall’acqua. Il tuo prossimo progetto può invece essere più legato alla terra e all’asfalto?

Vale Lambo: Si, sicuramente ci saranno più macchine (ride). Tralasciando gli scherzi, il disco nuovo sarà sicuramente un disco più incentrato sulla strada ma avremo modo di parlarne più avanti.

Domanda di Raphaolic: Nel brano “Dream team” intoni uno dei cori più belli del Napoli. Visto che il Napoli in campionato sta andando molto bene, pensi che in caso di vittoria dello scudetto si potrebbe fare qualcosa per festeggiare questo evento storico per la città?

Vale Lambo: Il mio sogno sarebbe cantarlo allo stadio. Il mio è un canto di speranza. Il Napoli a noi fa sempre soffrire (Ride)! Cantarla con tutta la gente allo stadio sarebbe davvero bello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close