Le pagelle del 2021 – Emis Killa

Nelle “pagelle del 2021” si commenta e si valuta da 1 a 10 il percorso effettuato da un rapper italiano quest’anno. Oggi si parla di Emis Killa.

Artista: Emis Killa

Voto: 9

La pagella:

Per Emis Killa il 2021 è stato un anno florido e pieno, ricco di pubblicazioni di grande spessore, come la Dark Edition di 17 e il terzo capitolo della saga di mixtape Keta Music.

La Deluxe dello straordinario album 17, infatti, ha aggiunto della sostanza a un progetto già gigantesco, regalando vere e proprie perle come Crudo e Ok Così. Tuttavia, la vera “Killa Season” si è aperta a luglio con Keta Music 3, un progetto granitico, di controtendenza e di spessore.

Keta Music 3 è il soffio di vento che spegne le candeline dei trent’anni di Emis e inaugura un nuovo decennio, che ha tutte le premesse di essere glorioso e spettacolare quanto il precedente. Infatti, il mixtape si è rivelato essere un piccolo capolavoro, che ha saputo garantire, da un lato, skills tecnico-metriche da supereroe del rap e, dall’altro, una quantità non indifferente di brani emotivi e di contenuto.

Il vero segreto di Keta Music 3, infatti, è che ogni traccia garantisce un valore unico. L’unicità è, innanzitutto, nel sound ricercatissimo: Morto di fame, No police no problem, Notte Gialla, Street Movie, Giovani Eroi, Jam Session e I soldi degli altri riportano in auge il suono cardine degli anni ’90, permettendo addirittura a una leggenda come DJ Shocca di ricamare beat per un disco mainstream dopo dieci anni.

Tuttavia l’unicità delle tracce di Keta Music non può essere riassunta solo parlando di sound e di boom bap: pezzi come Notte Gialla, Morto di fame e Nel bene e nel male entrano senza ombra di dubbio nella meravigliosa hall of fame dei testi migliori di Emis Killa.

I brani del mixtape, dunque, sommati alla moltitudine di “strofe-Killa” come Bandito, Soldi in Black, Madunina e Fa’ o’ Brav non possono che incoronare Emis: è stato senza dubbio uno dei protagonisti del 2021. Il suo voto non può che essere un brillantissimo 9, in attesa del primo album del suo nuovo ciclo, magari in arrivo proprio l’anno prossimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close