Le pagelle del 2021 – Rkomi

Nelle “pagelle del 2021” si commenta e si valuta da 1 a 10 il percorso effettuato da un rapper italiano quest’anno. Oggi si parla di Rkomi.

Artista: Rkomi

Voto: 9+

La pagella:

Se il 2021 in musica (e non solo in musica urban) dovesse essere raccontato attraverso tre figure chiave, una di queste sarebbe senza dubbio Rkomi. Anche oggi è il caso di partire con un dato semplicemente incredibile: il suo Taxi Driver è l’album più ascoltato dell’anno su Spotify e per certi versi il suo ruolo da protagonista nel 2021 è stato anche sorprendente.

Forse qualcuno non ricorda i commenti scettici che hanno accompagnato la tracklist di Taxi Driver, definendola colma e stracolma di featuring, e chi considerava Rkomi “finito” dopo il passo falso del precedente Dove gli occhi non arrivano. Taxi Driver, invece, è stato un progetto di rinascita, di benessere e di gloria, che ha trasformato Rkomi da artista senza riferimenti ad artista di riferimento per gli altri, dando senso a tutto ciò che il cantante aveva mostrato in precedenza. Si tratta di un album variegatissimo, scritto in modo intelligente, – netta la crescita dal progetto precedente – musicalmente entusiasmante, curato nel dettaglio e, soprattutto, straordinariamente pieno di hit.

Rkomi, in questo momento, è una “figura di mezzo“, un artista che ha un piede nel rap, un piede nell’indie e un piede nel pop, ma non è certamente – citando Marracash – uno che inizia “col rap perché va tra i generi” ma poi ci molla “come Phil Collins coi Genesis”. Anzi, è un artista a 360 gradi, capace di innovare la scena e ridefinire gli stili, dando vita a un disco unico che respira musica vera (e musica suonata!).

In altre parole, è davvero difficile, in Italia, trovare un artista in grado di cantare e scrivere brani riflessivi e squisitamente pop come Partire da te e Sopra le canzoni, brani dal mood festaiolo come Luna Piena e Nuovo Range e brani malinconici come 10 Ragazze e Cancelli di Mezzanotte senza mai snaturarsi e perdere la sua identità.

Certo, Taxi Driver non è un disco perfetto: Rkomi può ancora crescere a livello di penna, esplorando nuove forme di scrittura, e può trovare concept più concreti e meno fini a loro stessi, ma si parla comunque di un album brillante.

Il disco merita un 9, ma il suo 2021 merita un voto più alto, in virtù delle belle collaborazioni con Emis & Jake, TY1, Mace e Madame. Il suo 64 bars è stato meno entusiasmante, ma il suo percorso di quest’anno merita un convincente 9+!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close