Chadia – La mancanza dei live, il tifo a Sanremo per Random e la voglia di collaborare con Franco126

Alla vigilia della pubblicazione della sua esibizione del 25 febbraio, in live streaming dalla Terrazza Martini di Milano, in diretta sui suoi canali social e su quelli di Martini, Chadia Rodriguez ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni:

LE PAROLE DI CHADIA RODRIGUEZ

Sul tema della donna:

Quando ho iniziato a fare musica, percepivo una diffidenza del mondo rap e quindi ho vissuto i primi anni di carriera come una “sfida“, con il sospetto di non essere all’altezza. Comunque, i miei colleghi e la mia creatività hanno fatto sì che mi sentissi parte di una grande famiglia sin da subito. La trap è un genere prevalentemente maschile, è vero, ma noi donne negli ultimi anni ci siamo fatte largo e siamo riuscite a occupare anche posizioni di un certo rilievo! Il punto è che bisogna credere nella propria musica e non nel sogno di diventare famosi: sarebbe davvero squallido iniziare una carriera con dei fini del genere.

Sul dolore nelle canzoni:

Mi risulta più facile raccontare il dolore nelle tracce piuttosto che la felicità, dipende dal mio carattere e dal mio modo di vivere la musica. Per me cantare significa evadere: trasformare il dolore in canzoni, invece che parlarne. La musica è la mia via liberatoria: mi libera dai miei pesi e dai miei sbagli, che comunque mi hanno reso la persona che sono oggi.

Sull’evento #MARTINILIVEBAR:

Ci tengo tanto a ringraziare gli organizzatori per l’invito e per l’occasione, specialmente perché in questo momento i live mancano come l’ossigeno. Sarò molto ansiosa prima del live, nonostante sarà trasmesso in streaming, ma spero venga notata la passione che metto nelle mie esibizioni. Spero che sarà un bel momento che potrò condividere con il mio pubblico. Per me stare sul palco è una delle emozioni più soddisfacenti in assoluto, tant’è che quando scendo sono tristissima: è come se fosse finita la festa! Spero di poter riabbracciare presto i miei fan dal vivo. La scaletta sarà la seguente:

  1. Bitch 2.0
  2. Sister
  3. Fumo bianco
  4. La voce di Chadia
  5. Bella così
  6. Sarebbe comodo
  7. Donne che odiano le donne

Su Sanremo 2021:

Mi sarebbe piaciuto portare a Sanremo “Donne che odiano le donne“, un vero e proprio pezzo di me, però sono giunta alla conclusione che in questo momento vale la pena concentrarsi almeno un anno o due, sulla mia persona e sul mio percorso musicale, prima di salire su quel palco così importante pronta per prendermi tutto. Quest’anno, comunque, tiferò per Random, a cui voglio davvero tanto bene!

Su eventuali attività extra-musicali:

Mi piacerebbe fare l’attrice, però c’è tempo per questi progetti paralleli. D’altronde fra coreografie e balletti un po’ si recita anche sul palco. Sono molto attiva anche nel “campo moda” e ho provato a collaborare con qualche stylist, finendo sempre per seguire quello che volevo io… – ride – Sono molto appassionata della materia, comunque, e mi piacerebbe lavorare con lo stylist di Rosalía, nonostante viva dall’altra parte del mondo.

Sulla figura della rapper in Italia e nel mondo:

Le differenze nel modo di vedere le rapper in Italia e, per esempio, in America ci sono e sono evidenti. Cardi B e Nicki non si sono mai vergognate di mettersi in gioco, musicalmente e fisicamente, e questo le è stato riconosciuto. In Italia, invece, l’atteggiamento del pubblico è più superficiale, come se io non potessi permettermi determinate cose e un’artista americana invece sì.

Sulle sue prossime collaborazioni:

Con Sfera non c’è niente in cantiere, non ci abbiamo mai pensato, ma se capiterà ben venga! Mi piacerebbe tantissimo fare una canzone con Black Atlass, uno dei miei artisti preferiti. Faccio anche un nome italiano, visto che in quest’ultimo periodo mi sono innamorata della musica indie… Mi piacerebbe tantissimo una collaborazione con Franco126!

“Il primo disco di Chadia è finalmente in arrivo?”:

Forse… – ride – Arriverà, non arriverà… Chi lo sa! Sicuramente posso dire che la consapevolezza che il pubblico lo stia aspettando non mi lascia indifferente, ecco…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close