Raphaolic Awards – Il miglior rapper del 2020

Forse il premio più importante, per questo deciso integralmente dalla redazione. Un primo posto vale 3 punti, un secondo ne vale 2, un terzo ne vale 1. La redazione ha eletto Guè Pequeno come rapper dell’anno, mentre al secondo e al terzo posto si classificano rispettivamente Sfera Ebbasta ed Emis Killa.

Ha vinto un rapper che per un ventennio ha saputo sbalordire l’Italia senza fermarsi mai, senza passare in secondo piano neanche per un anno.

La leggenda inizia con 3 MC’s al cubo delle Sacre Scuole, nel lontano 1999. Nel 2020 esce Mr. Fini. Guè Pequeno sarà sempre nell’Olimpo dei rapper italiani, per i suoi dischi monumentali (7 dischi in 9 anni), per le sue barre, per il suo flow così perfetto per qualsiasi beat e per la sua personalità così ben condensata in Mr. Fini, che forse (possiamo azzardare) è il miglior disco della sua carriera.

Guè Pequeno è il rapper dell’anno. Tutto nella norma nel rap italiano.

Un pensiero riguardo “Raphaolic Awards – Il miglior rapper del 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close