Le pagelle del 2020 – Sfera Ebbasta

Nelle “pagelle del 2020” si commenta e si valuta da 1 a 10 il percorso effettuato da un rapper italiano quest’anno. Oggi si parla di Sfera Ebbasta.

Artista: Sfera Ebbasta

Voto: 10

La pagella:

È arrivato il momento di parlare del rapper che ha fatto uscire il disco dell’anno, con al suo interno superstar mondiali come Future, Offset, J Balvin, Diplo, Steve Aoki e Lil Mosey, ma procediamo con ordine.

Il 2020 di Sfera Ebbasta si apre con una serie di featuring italiani vincenti (per numeri e certificazioni), ma non convincenti al 100%, come Dorado, Elegante e M Manc, per poi alzare decisamente il livello con le collaborazioni con i rapper francesi, le splendide Hoodboy RMX e Dracula.

Il momento chiave, ovviamente, è quello del CD, di Famoso, il progetto più imponente e ambizioso forse della disocgrafia italiana recente, accompagnato da un film, da una piazza, da un podcast e soprattutto dall’annuncio delle superstar galattiche citate in precedenza.

Che album è Famoso? Un album ottimo, riuscito in maniera eccellente sotto tutti i punti di vista, nettamente superiore a Rockstar per varietà musicale e profondità di scrittura. Non è un disco rap, ma è un disco che ospita cinque brani trap (grandiosi), Abracadabra, Macarena, Tik Tok, Gelosi, uno $€ freestyle tutto rappato, una mega-hit raggaeton, Baby, due brani dance in cassa dritta, Giovani Re e Salam Alaikum, e tantissimo pop di alta qualità, da Bottiglie Privè a Hollywood, passando per Male e ora la title track Famoso.

A modo suo, è anche un disco di contenuto, orchestrato con una scrittura essenziale e semplice, che si propone di portare l’ascoltatore a vivere per 40 minuti nell’ottica di una superstar come Sfera. Nel bene, fra lusso sfrenato, godimento e soddisfazione per il successo ottenuto, spensieratezza ed egotrip, e nel male, attraverso momenti no, incapacità di fidarsi delle altre persone, paure, dubbi, crisi e problematiche della vita di tutti i giorni.

Probabilmente, davanti a queste premesse, siamo di fronte a un CD da 9, ma come si fa a non dare 10 a un artista che ha portato in un disco italiano Future, J Balvin, Diplo, Offset e Steve Aoki?

Sfera Ebbasta sta tentando di rappresentare Italia nel mondo, tanto quanto lo fa la Nazionale di calcio. Tutti gli ascoltatori del rap in Italia dovrebbero essere grati a Sfera per questo.

Dovrebbero essere orgogliosi di quello che ha costruito in soli 5 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close