Raphaolic Awards – La miglior copertina del 2020

Alla fine avete scelto Famoso. Dopo la prima scrematura, che aveva premiato
– Le fiamme di Scusate se esistiamo, nella cui copertina Dani Faiv incendiama i suoi testi;
– La classe di Mr. Fini, con un’elegante copertina in bianco e nero già divenuta oggetto di culto per gli ascoltatori;
– L’illustrazione fantasy della red version del mixtape Vita Vera di Tedua, con l’artista rappresentato “nel mezzo del cammin di nostra vita”.

E infine Famoso, che ha trionfato con pochi punti di vantaggio su Mr. Fini (secondo) e Vita Vera Mixtape (terzo). Ha vinto la citazione alla fotografia di Peter Martin a Frank Sinatra. Ha vinto l’oro barocco della cornice ma anche la street attitude della scritta che richiama il writing (mondo con cui curiosamente Sfera Ebbasta si approccia all’hip hop), la multiculturalità della scena rappresentata e anche la trasformazione in figura pop dell’artista, che abbandona lo streetwear dei dischi precedenti in funzione di uno smoking.

In una sola frase – e tanto per cambiare – ha vinto Sfera Ebbasta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close