Il fenomeno Travis Scott – Tra Fortnite, il nuovo disco e come acquistare il merch

Jacques Webster, in arte Travis Scott, è senza dubbio l’uomo del momento. È stato capace di ribaltare, nel suo piccolo, la crisi musicale che ha scatenato il Covid-19 , in un modo sorprendente. Il rapper di Houston infatti ha unito le forze con Fortnite, videogioco molto apprezzato da lui stesso, creando l’evento ASTRONOMICAL, all’interno del quale sarebbe stato possibile ascoltare il suo Nuovo Singolo.

Tutto è iniziato con la possibilità da parte dei giocatori di poter scegliere come personaggio lo stesso Travis, chiamato per l’occasione T-3500 in onore del suo celebre brano 3500, contenuto nel suo primo disco Rodeo. Ma anche di un secondo personaggio, molto psichedelico, chiamato Sicko Mode, la sua hit che oggi celebra un miliardo di streaming su Spotify.

Questa manovra ha creato hype, ma quello che è arrivato dopo però non era minimamente prevedibile. Infatti Travis, top player indiscusso dei concerti, non potendo esibirsi dal vivo, ha realizzato un live virtuale su Fortnite. Un successo record: 12 milioni di persone collegate. Infranto il record di 10 milioni detenuto da Mashmellow.

In quest’esibizione virtuale ha cantato i suoi pezzi più celebri: tra cui goosebumps, SICKO MODE e BUTTERFLY EFFECT e sopratutto THE SCOTTS, il nuovo attesissimo singolo. Che dire… Le conseguenze dell’evento sono state clamorose: le classifiche di Spotify sono state travolte dai brani di Travis Scott, con THE SCOTTS che domina logicamente il podio. In più – e questa è la cosa sbalorditiva – i pezzi che ha suonato durante il “concerto” sono entrati tutti in Top 50. Stiamo parlando di canzoni uscite due anni fa, (goosebumps addirittura 5 anni fa).

THE SCOTTS è il singolo di anticipazione del nuovo disco di Travis Scott, progetto in cui sarà accompagnato da un altro artista di assoluto rilievo nella musica americana, Kid Cudi. I due infatti hanno formato, per l’occasione, un duo chiamato proprio THE SCOTTS, nonostante avessero già collaborato, in occasione di Birds in the trap sing McKnight, secondo disco di Travis, nel brano Through the late night.

Quando ti chiami Travis Scott, però, non ti poni mai dei limiti… Quando sei Travis Scott, il merchandising accompagna sempre la musica, rigorosamente con brillanti edizioni limitati. Infatti sul suo sito (https://shop.travisscott.com/) ogni giorno, tramite “drop” di 24h, è possibile acquistare magliette, felpe, fucili Nerf, action figures ed altre bizzarrie realizzate in collaborazione con Fortnite, come anche la copia fisica del singolo nuovo, (copertina curata da Kaws), in formato vinile o cassetta, ogni girono in una versione diversa.

L‘originalità e la cura di queste manovre di promozione dimostrano ancora una volta che Travis non è un genio del marketing ma “ilgenio del marketing. In particolare, si può approfondire la genialità delle strategie di Travis Scott, in questo articolo di qualche mese fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close